ITALIA PATRIMONIO UNESCO

Vacanze in Trentino

Siamo finalmente agli sgoccioli dell’ultima settimana lavorativa prima delle ferie e, a parte ovviamente tutte le attività legate al turismo, Barcellona sembra una città deserta, soprattutto in metro alle 8:30 del mattino. Non mi resta che ingannare il tempo in attesa delle tanto sospirate vacanze che inizieranno sabato 17 agosto, non vedo l’ora!

summer holidays
immagine tratta da www.pinterest.com — l’immagine di copertina è tratta da www.conoceitalia.es

PERCHE’ AVETE SCELTO IL TRENTINO-ALTO ADIGE?

Quest’anno abbiamo pensato a lungo a possibili mete per le vacanze ma alla fine abbiamo scelto di passare due settimane in Trentino- Alto Adige. La scelta è stata dettata da varie ragioni: la prima, e più importante, è che mia nonna materna e tutta la famiglia di mia mamma vivono lì e avevo una grandissima voglia di andare a trovarli. Mi sono sempre sentita molto fortunata ad avere due genitori che provenivano da due angoli d’Italia completamente opposti, mia mamma trentina e mio papà calabrese: questo ha permesso a me e ai miei fratelli di fare delle bellissime vacanze in montagna e al mare. Purtroppo con il passare del tempo, complici i vari impegni, il lavoro e così via, abbiamo accorciato le nostre visite, arrivando a volte a farci Milano- Trento nello stesso giorno a/r pur di passare qualche ora con i nostri cari. L’obiettivo di queste vacanze è invece provare a riassaporare quei pomeriggi d’estate che sembravano non finire mai, fare tante passeggiate in alta montagna e godere il più possibile della compagnia dei familiari e degli amici.

Un’altra ragione che ci ha spinto a prendere questa decisione è stato l’assoluto amore di Fran per la montagna e per i bellissimi paesaggi trentini. Da tempo mi ripeteva che gli sarebbe piaciuto passare del tempo a fare trekking sulle dolomiti e quest’anno si è presentata l’occasione perfetta per poterlo accontentare. Se aggiungiamo il fatto che, rispetto a Milano qui abbiamo il mare veramente vicino e quest’estate abbiamo passato tutti i weekend in spiaggia, l’alternativa di andare in montagna diventa ancora più appetibile.

PROGRAMMI PER LE VACANZE

Ovviamente, anche con due settimane di tempo a disposizione, sarà impossibile vedere tutto quello che questa bella regione ha da offrire ai suoi visitatori. Probabilmente non basterebbe una vita intera per fare tutte le passeggiate dei sentieri alpini d’alta montagna che ci sono, o visitare tutte le valli trentine! Il nostro campo base sarà a Gardolo, piccolo sobborgo di Trento dove vive la mia famiglia. Da lì ci sposteremo per andare a visitare Passo Lavazè, a 1.808 metri di quota, incastonato tra i maestosi massicci montuosi del Catenaccio e del Latemar, un posto paradisiaco dove poter effettuare tante passeggiate in alta montagna e godere della buonissima cucina delle varie malghe presenti sul territorio.

passo lavazè
Passo Lavazè, immagine tratta da www.visitfiemme.it

Un’altra escursione che abbiamo programmato è a Passo Resia, un valico alpino situato giusto vicino alla frontiera con l’Austria e la Svizzera, dove visiteremo il lago artificiale creato dalla costruzione di una diga poco dopo la fine della seconda guerra mondiale che ha completamente inondato l’abitato del paesino di Curon, la cui unica testimonianza rimasta è il campanile che spunta fuori dal lago. Non lontano dal passo, si trova la più piccola città dell’Alto Adige, la magnifica Glorenza, dall’abitato medievale ancora perfettamente conservato, dove ci fermeremo prima di ritornare in Trentino.

il lago di resia
Passo Resia. Immagine tratta da www.montagnaestate.it

Pur avendo trascorso le mie vacanze durante tantissimi anni in questa magnifica regione, non ho mai avuto l’occasione di vedere di persona le Tre Cime di Lavaredo. Il desiderio è cresciuto ancora di più da quando le dolomiti sono state dichiarate patrimonio dell’Umanità. Le abbiamo quindi incluse nel nostro itinerario, sperando di trovare le condizioni climatiche perfette per poterle ammirare da vicino.

le tre cime di lavaredo
Tre Cime di Lavaredo. Immagine tratta da www.touringclub.it

Questi sono i tre punti fermi del nostro itinerario, ma ovviamente il programma sará soggetto a cambiamenti, aggiunte ed eliminazioni soprattutto in base a come si comporterà il tempo (speriamo in bene!). Questo blog quindi andrà in vacanza per queste due settimane, ma tornerò a settembre ancora più carica di racconti e di storie, promesso! Buone vacanze a tutti!!!

Per prenotare delle escursioni o visite guidate in Trentino-Alto Adige date un’occhiata qui

Potrebbe piacerti...

9 commenti

  1. Che bel programma!!
    Divertitevi tantissimo.
    Spero proprio di leggere tanti tuoi post per potermi segnare delle idee per una mia prossima visita in zona.
    Non ho mai visto le Tre Cime di Lavaredo e mi piacerebbe molto.

    1. Grazie mille Giusy 😊 dai tuoi post ho visto che anche tu sei in vacanza e se non sbaglio anche tu in montagna…. Seguirò i tuoi post sul viaggio!

      1. Quest’anno siamo ritornati in Baviera come piace a mio marito. Ma devo dire che sono molto contenta anch’io, un po persino piacevolmente sorpresa.

  2. Ehehehe ogni tanto bisogna farli contenti questi mariti 😉

  3. Buone ferie. 🙂

    1. Grazie mille Borghettaro 😊 hai per caso visitato dei borghi in Trentino? Credo che Glorenza potrebbe fare al caso tuo, ti farò sapere 😉

      1. Buoingiorno Martiina. In Trentino ho visto solo Vipiteno, Bressanone ed Arco.
        Fammi sapere. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.